Contenuto principale

Messaggio di avviso

DIPLOMI 2017 18 min
Si è svolta sabato 22 gennaio, nell'aula magna del polo scolastico, la cerimonia di consegna dei Diplomi degli Esami di Stato, conseguiti lo scorso anno scolastico dagli studenti dei Licei di Camerino.
All’evento hanno partecipato il Dirigente Scolastico dei Licei Francesco Rosati, il Rettore dell’Università degli Studi di Camerino Claudio Pettinari, il Presidente del CUS Camerino Stefano Belardinelli e il responsabile del corso di Scienze Gastronomiche di Unicam Gianni Sagratini.

Ha aperto la serie degli interventi il Dirigente Rosati che, dopo aver portato i saluti del Sindaco, assente per impegni sopraggiunti, si è complimentato con gli studenti per il traguardo raggiunto e gli ottimi risultati conseguiti. Il Preside si è quindi soffermato sull’importanza del percorso di studi liceale, in grado di preparare gli studenti all’università e al lavoro, stimolando sempre un atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico. In questi cinque anni i Licei di Camerino hanno investito sull’ampliamento dell’offerta formativa, con progetti che hanno contribuito a consolidare le conoscenze disciplinari e alla formazione di competenze chiave per l’apprendimento permanente, più volte richiamate dall’Unione Europea. I risultati conseguiti agli Esami di Stato confermano la qualità della scuola, anche rispetto ai dati medi nazionali. Le informazioni fornite dal Ministero dicono infatti che il 65% dei ragazzi italiani ha riportato agli Esami un voto medio superiore a 70, mentre il dato medio dei licei di Camerino è dell’85%. Anche la percentuale di 100 e 100 e lode è di gran lunga superiore al dato nazionale.

È intervenuto poi il Rettore Unicam, ricordando come sia importante fare molte esperienze per la propria preparazione, anche attraverso un periodo di formazione all’estero, ma mantenendo sempre salde le proprie radici. “Non vedo l’ora di collaborare con voi come ricercatori, amministratori, imprenditori o altri ruoli nella società in futuro. Vi auguro di restituire un po’ di quello che avete ricevuto dalla scuola e dalla famiglia, alla vostra comunità”. Il Presidente Belardinelli ha ricordato la sinergia tra il Liceo Sportivo (che quest’anno festeggia i suoi primi diplomati) e il CUS Camerino, che ha messo a disposizione i suoi tecnici e gli impianti. Ha inoltre annunciato importanti investimenti nel settore dello sport, che consentiranno all’Università di avere un nuovo palazzetto coperto, la manutenzione straordinaria della pista di atletica leggera e il miglioramento dell’illuminazione. Per Scienze Gastronomiche, il prof. Sagratini ha confermato l’ottimo andamento delle iscrizioni (più di 100 frequentanti) e la qualità di un corso di studi che promette diversi ed interessanti sbocchi professionali per gli studenti.

Al termine delle relazioni il Dirigente e i suoi ospiti hanno consegnato i meritati diplomi agli studenti; alcuni di questi hanno ricevuto il contributo ministeriale per aver conseguito la lode, altri hanno beneficiato di contributi messi a disposizione dalla scuola, sempre allo scopo di valorizzare le eccellenze. La cerimonia si è conclusa con il conferimento di una borsa studio di € 1.000 ai due studenti più meritevoli del Liceo Scientifico, istituita dalla famiglia Gatti per ricordare la prematura scomparsa della giovane Alessandra, un’ex alunna dell’Istituto.

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn