Stampa

Consegna diplomi Licei Camerino 4Si è svolta sabato 3 febbraio, presso l’aula magna del polo scolastico, la cerimonia di consegna dei Diplomi degli Esami di Stato, conseguiti lo scorso anno scolastico dagli studenti dei Licei di Camerino. All’evento hanno partecipato il Dirigente Scolastico dei Licei Francesco Rosati, il Rettore dell’Università degli Studi di Camerino Claudio Pettinari e l’Assessore alle Politiche del lavoro e dell’occupazione del Comune di Camerino Antonella Nalli. 

Ha aperto la serie degli interventi il Dirigente Rosati, che si è subito complimentato con gli studenti per il traguardo raggiunto e gli ottimi risultati conseguiti. Il Preside si è quindi soffermato sull’importanza del percorso di studi liceale, in grado di preparare gli studenti all’università e al lavoro, stimolando l’atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico. In questi cinque anni i Licei di Camerino hanno investito anche sull’ampliamento dell’offerta formativa, con progetti molto interessanti che hanno contribuito a consolidare le conoscenze disciplinari e alla formazione di competenze chiave per l’apprendimento permanente, più volte richiamate dall’Unione Europea. L’Assessore Nalli ha avuto parole di incoraggiamento per i neo diplomati e di riconoscenza per quegli studenti che per un anno intero hanno fatto la spola tra le strutture alberghiere della costa e il polo scolastico camerte, che è stato il punto di aggregazione di un’intera comunità scolastica, che ha superato le 700 unità, diventando tra le più numerose in provincia. Ha preso poi la parola il Rettore di Unicam, istituzione con la quale i Licei di Camerino collaborano strettamente, grazie ad una molteplicità di progetti che interessano vari ambiti disciplinari. Il prof. Pettinari ha parlato dunque dell’ateneo camerte, sempre all’avanguardia sia per quanto concerne il rapporto umano e professionale tra docenti e studenti, sia per la qualità della formazione che si avvale di progetti e collaborazioni sempre più di carattere internazionale. Il Rettore ha invitato poi i ragazzi a investire, in futuro, su questa terra, restituendo in termini di know-how ciò che essi hanno ricevuto, grazie a una formazione di altissima qualità.
Al termine delle relazioni il Dirigente e i suoi ospiti hanno consegnato i meritati diplomi agli studenti; alcuni di questi hanno ricevuto il contributo ministeriale per aver conseguito la lode (Alice Grelloni, Shawn Micucci e Silvia Paciaroni), altri hanno beneficiato di contributi messi a disposizione dalla scuola, sempre allo scopo di valorizzare le eccellenze. La cerimonia si è conclusa con il conferimento di una borsa studio ai due studenti più meritevoli del Liceo Scientifico, istituita dalla famiglia Gatti per ricordare la prematura scomparsa della giovane Alessandra, un’ex alunna dell’Istituto. La cerimonia è stata preceduta da un incontro tra il Dirigente dei Licei e il Rettore finalizzato alla messa a punto di alcuni dettagli per l’avvio, dal prossimo anno, di un progetto di potenziamento matematico all’interno dei Licei, il cosiddetto “Liceo Matematico”. Il progetto si pone nel solco della forte collaborazione tra le due istituzioni, in questo caso con i docenti della sezione di Matematica della Scuola di Scienze e Tecnologie.

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi.