Contenuto principale

Messaggio di avviso

1
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn
1

Il Sindaco di Camerino, con Ordinanza, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e dell'asilo nido per la giornata di giovedì 22 febbraio 2018 causa neve.


Camerino, 21 Febbraio 2018

Il Dirigente Scolastico
Prof. Francesco Rosati

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

23febbraio
'Antigone. L’attualità di un mito' è il titolo del nuovo appuntamento de 'La biblioteca itinerante' di Camerino, in programma venerdì 23 febbraio alle ore 18 nell’aula magna dei Licei del Polo Scolastico. 
La prof.ssa Anna Maria Bergamin, già docente di greco e latino presso il Liceo Classico di Camerino, approfondirà il rapporto tra leggi di natura e leggi dell’uomo contenuto nell’Antigone di Sofocle. 
Simbolo sempre attuale del coraggio, della libertà di coscienza contro ogni sopraffazione, l’eroina dell’opera del drammaturgo dell’antica Grecia, è il richiamo degli uomini che vale sopra ogni legge.
La protagonista di una tragedia scritta oltre 2500 anni fa, sfidando il potere e sacrificando la propria vita, oggi come allora, invita ad interrogarsi su un mondo pieno di contrasti dialettici, nella ricerca di un’etica nuova. 
Letture e musica a cura degli studenti dei Licei, arricchiranno l’incontro che si concluderà con brevi letture libere dalla platea.

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

orientamento universit bis
Sabato 17 Febbraio, ai Licei di Camerino, si è svolto un interessante incontro che ha visto generazioni a confronto. Esso è consistito nella partecipazione di cinque ex studenti dell’Istituto, invitati ad esporre la propria esperienza universitaria ed eventuali consapevolezze sorte da essa. La scaletta dell'incontro ha visto un'iniziale presentazione dei corsi di laurea "rappresentati" dagli invitati (scienze motorie e sportive, scienze politiche, giurisprudenza, mediazione linguistica, medicina), uno sguardo generale riguardante i tecnicismi dell'organizzazione universitaria italiana, di cui solitamente gli studenti sono all'oscuro, ed un successivo momento volto al chiarimento delle molteplici perplessità degli studenti, attraverso domande libere.
Si è rivelato un interessante scambio di opinioni che ha portato maggiore chiarezza nella mente dei liceali, che dovranno affrontare a breve una così importante scelta. Un ringraziamento al preside Rosati che ha concesso l'autorizzazione per l'incontro ed ai ragazzi che si sono prestati: Marco Belardinelli, Silvia Belardinelli, Giovanni Broglia, Savannah Cellocco e Giacomo Staffolani.

"L'università è un investimento su sé stessi. E, insieme alla scuola pubblica, resta l'ultimo grande frullatore sociale, capace di mescolare redditi, censo e geografia. Se si ferma, siamo spacciati..." B. Severgnini.

Allegra Pierdominici (5^ liceo classico)

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

beethovenSi è svolto mercoledì 21 febbraio, presso l'aula magna del Polo Scolastico, il primo appuntamento del ciclo di concerti dedicato alle Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven dal titolo: "Marche in Vita: lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma". 
Protagonisti del primo concerto sono stati i giovani pianisti Elena Baldoni e Lorenzo Felicioni, rispettivamente impegnati nella Sonata n. 23 op. 57 "Appassionata" e nella Sonata op. 27 op. 90 del grande compositore tedesco. 
Il progetto, organizzato dalle associazioni Appassionata e Sferisterio di Macerata, farà tappa anche a Corridonia (24 febbraio), Loro Piceno (10 marzo), San Ginesio (11 marzo), Gualdo (17 marzo) e Sarnano (24 marzo). In allegato il manifesto della rassegna musicale.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Marche In Vita_Cartolina.pdf)Marche In Vita_Cartolina.pdf6001 kB
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn