Contenuto principale

Messaggio di avviso

Pietrangeli 3 bis
Sono terminate la settimana scorsa le lezioni di tennis per gli alunni della 1^ e 2^ Liceo Sportivo. Grazie alla collaborazione del Tennis Club di Castelraimondo, i ragazzi hanno seguito le lezioni con l’Istruttore F.I.T. Giuliano Cipolletta, che ha sapientemente guidato gli studenti nel bel campo in erba sintetica indoor, dotato di un efficiente sistema di illuminazione a LED. Il Liceo Costanza Varano ringrazia il Tennis Club per la squisita ospitalità e la competenza dell’istruttore, l’A.S.D. Castelraimondo Basket e il Comune per aver messo a disposizione il palazzetto dello sport, necessario per poter organizzare i ragazzi in gruppi durante le lezioni di tennis, e la ditta Contram che ha fornito il servizio navetta per il trasporto dal polo scolastico ai campi da tennis. Una bella esperienza, virtuoso esempio di sinergia fra scuola e territorio.
Ha fatto da corollario alle lezioni la tradizionale partecipazione degli alunni del Liceo Sportivo agli Internazionali di Tennis di Roma, prestigioso appuntamento del circuito ATP World Tour Masters 1000. Fondato nel 1930, il torneo si gioca nello stadio del tennis al Foro Italico, lo splendido complesso sportivo ideato e realizzato dall’architetto Enrico Del Debbio fra il 1927 e il 1933. I ragazzi dello sportivo hanno passato una giornata all’insegna dello sport, seguendo le partite e gli allenamenti dei primi giocatori al mondo. Tutto ciò grazie anche a un progetto condiviso tra Ministero dell’Istruzione e Federazione Italiana Tennis, che ha consentito agli studenti delle scuole di partecipare all’evento alla cifra simbolica di un euro. L’atmosfera di festa e di sport è stata arricchita dalla visione delle belle strutture del foro italico, con i due inconfondibili edifici simmetrici color rosso, sede del CONI, lo Stadio dei Marmi, una sorta di museo all'aperto della scultura italiana del primo '900 e il bel campo da tennis intitolato a Nicola Pietrangeli (nella foto).

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

In allegato la graduatoria definitiva per l'ammissione alla prima classe del Liceo Scientifico sezione ad indirizzo Sportivo per l'anno scolastico 2018/19.

Camerino, 28 aprile 2018

Il Dirigente Scolastico
Prof. Francesco Rosati

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (graduatoria definitiva liceo sportivo a.s. 18_19.pdf)graduatoria definitiva liceo sportivo a.s. 18_19.pdf985 kB
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

In allegato il decreto di pubblicazione della graduatoria provvisoria per l'accesso alla 1^ Classe del Liceo Scientifico sezione a Indirizzo Sportivo di questo Istituto per l'anno scolastico 2018/19.

Camerino, 18 Aprile 2018

Il Dirigente Scolastico
Prof. Francesco Rosati

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (graduatoria provvisoria liceo sportivo a.s. 18_19.pdf)graduatoria provvisoria liceo sportivo a.s. 18_19.pdf989 kB
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

In allegato il decreto di nomina della Commissione d'Istituto, che valuterà la documentazione prodotta dagli aspiranti ai fini dell'ammissione alla prima classe del Liceo Sportivo per l'a.s. 2018/19.

Camerino, 13 Aprile 2018

Il Dirigente Scolastico
Prof. Francesco Rosati

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Nomina commissione liceo sportivo a.s. 2018_19.pdf)Nomina commissione liceo sportivo a.s. 2018_19.pdf994 kB
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

cuore sportVenerdì 16 Marzo 2018, presso il polo didattico del campus di Unicam, gli alunni delle classi terze, quarte e quinte del Liceo Sportivo hanno preso parte all’evento “Un cuore per lo sport”, organizzato dall'associazione “ACRUSD Camerino in Corsa”. 
Relatore del convegno è stato il Dott. Umberto Berrettini, Primario di Cardiologia all’Ospedale di Camerino, che ha parlato del sistema cardiocircolatorio e delle sue problematiche per lo sportivo. Sono intervenuti inoltre il docente Unicam Prof. Carlo Polidori, che ha trattato il tema del doping nello sport, e l’atleta Ahmed Abdelwahed, medaglia d’Argento ai Campionati Europei U23 sui 3000 siepi.

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

Bardonecchia 1

Anche quest’anno gli studenti del liceo sportivo hanno partecipato alla settimana bianca sulle piste del comprensorio sciistico di Bardonecchia, in Piemonte. Dal 25 febbraio al 3 marzo gli studenti delle classi prime e seconde sono stati impegnati in attività di sci alpino e snowboard, sulle stesse piste dove nel 2006 hanno gareggiato i più grandi campioni durante i XX Giochi Olimpici Invernali. I ragazzi hanno arricchito e completato la loro preparazione sulle discipline sportive invernali, mettendola a confronto tra di loro e con ragazzi di altre scuole, seguiti e guidati da maestri federali e dai docenti di scienze motorie e sportive dell’Istituto. Ottimi i risultati conseguiti, sia dal punto di vista squisitamente sportivo e dell'impegno, sia della socializzazione.

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

In allegato, la comunicazione relativa all'oggetto.


Camerino, 14 febbraio 2018

Il Dirigente Scolastico
Prof. Francesco Rosati

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Avviso uscite anticipate Liceo Sportivo.pdf)Avviso uscite anticipate Liceo Sportivo.pdf974 kB
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

In allegato la delibero in oggetto.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Delibera_Criteri_Sportivo_2018_19.pdf)Delibera_Criteri_Sportivo_2018_19.pdf1037 kB
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

I Licei di Camerino hanno assistito alla partita di Champion della Lube contro i belgi del Knack Roeselare vinta dalla squadra marchigiana con un netto 3-0. Di seguito alcuni scatti della bella serata.

lube licei dic17

 

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

CUS convegno dic. 2017

 

Si è tenuto martedì 12 dicembre, presso il Palazzetto Drago & Gentili, un interessante seminario promosso da CUS e Unicam dal titolo "Il ruolo della psicologia in ambito sportivo: comunicazione efficace e mental training".
Hanno partecipato le classi seconda e terza liceo sportivo di questo Istituto.
E' intervenuto il dott. Filippo Persichetti, psicologo e tecnico del CUS Camerino. Hanno introdotto il seminario il presidente del CUS dott. Stefano Belardinelli e il Preside dei Licei prof. Francesco Rosati.

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

KARATE bisDurante il mese di novembre le classi quarta e quinta sportivo dei Licei di Camerino hanno svolto cinque lezioni di karate, con l’istruttore Moreno Cioci, cintura nera quarto Dan del dojo camerte. Gli alunni hanno appreso i fondamentali del karate, sport olimpico molto utilizzato anche nella difesa personale.
Il maestro Cioci ha mostrato agli alunni del liceo sportivo tutte le prese e le proiezioni, spiegando poi il loro utilizzo per svincolarsi da eventuali aggressioni; poi, disposti a coppie, i ragazzi hanno messo in pratica le tecniche imparate per il combattimento corpo a corpo.
È stata un’esperienza davvero unica, che ha messo alla prova fisicamente e psicologicamente gli alunni, che hanno apprezzato l’opportunità offerta per acquisire le basi di questa disciplina.

Alessio Grain
5^ liceo sportivo

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn

Coverciano nov. 2017Anche quest’anno le classi del Liceo Sportivo hanno partecipato a una bella iniziativa dedicata al calcio, promossa dai docenti di scienze motorie e sportive Montecchia e Pagliari. 
La giornata si è svolta presso il Centro Tecnico della Federazione Italiana Giuoco Calcio, a Coverciano, un luogo simbolo e un riferimento per tutti gli appassionati di questo sport. I nostri ragazzi hanno avuto  la possibilità di visitare il Museo del Calcio e poi di allenarsi sotto l’attenta guida di tecnici federali, sui campi del Centro Tecnico FIGC, la casa degli Azzurri. Tra gli obiettivi del progetto non solo la trasmissione di conoscenze tecniche e tattiche, molto importanti specialmente in uno sport di squadra, ma anche la diffusione dei veri valori dello sport: quali il rispetto delle regole e il fair play.

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn