Contenuto principale

Messaggio di avviso

gem cina

Una delegazione dei Licei di Camerino, insieme a quelle di altre scuole della provincia di Macerata, ha soggiornato per una settimana in Cina a Taicang, stringendo un significativo legame con la realtà locale. Create le condizioni per un gemellaggio che porterà i Licei ad instaurare una forte sinergia con la zona più ricca della Cina. Un gemellaggio con la città di Taicang, sta già interessando il comune di Macerata; la firma di un accordo tra il preside Rosati e il dirigente della Taicang Experimental Middle School China è il primo segno della concreta possibilità per i Licei Sportivo e Linguistico di Camerino di intrecciare proficue relazioni.

 

Il Prof Alberto Montecchia è rienrtrato dalla Cina proprio oggi,  portando a  termine la missione dell’ “accordo di lunga amicizia” che ha per base lo sport e il calcio in particolare e quale finalità ultima, anche quella di favorire un soggiorno di studi in Cina per gli studenti dei Licei, in un utile scambio di  reciproche competenze. “ Abbiamo potuto riscontrare la loro apertura e un forte interesse verso lo sport e il calcio in particolare- dichiara il docente del Liceo Sportivo - Hanno capito che il calcio, non si impara in un anno o due e che sono necessarie basi molto più profonde da gettare. A colloquio con i massimi esponenti dell’amministrazione di Taicang, della quale facevano parte il sindaco il vicesindaco e l’assessore allo sport, ho potuto far comprendere loro come si tratti di disciplina la cui pratica inizia già dalla tenerissima età e per la quale, è richiesto un forte impegno e tempi lunghi di preparazione atletica. Di grande utilità il confronto diretto che abbiamo avuto – continua il prof. Montecchia- e che testimonia il grande interesse della città cinese per la nostra scuola e per l’accordo che è stato sottoscritto, in prospettiva di una crescita reciproca. Da parte nostra, il raffronto con la velocità della loro economia è un qualcosa che non può che stimolarci, per cui non possiamo che essere prontissimi ad offrire il nostro forte contributo in questo reciproco scambio di conoscenze e competenze.  Portiamo a casa, sicuramente l’onore di aver conosciuto una realtà molto importante e la soddisfazione per un sodalizio che apre prospettive di rilevo -conclude il docente-. La città di Taicang conta oltre un milione di abitanti; nel presentarci a loro abbiamo tenuto ad illustrare le caratteristiche del nostro comune e dell’ università di Camerino: siamo convinti che questo bellissimo scambio potrà arrecare utilità, non solo ai Licei “ Varano” ma anche ad altre scuole, all’ateneo e a tutto il territorio”.

(articolo di C. Campetella, tratto dall'Appennino Camerte)

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedIn